MIA15 - Vincitore   La libertà non è gratis: sostieni questo progetto contribuendo ad a/simmetrie.
Puoi anche destinarci il 5x1000 (CF 97758590588): non ti costa nulla, e qui ti spieghiamo come fare.

mercoledì 23 agosto 2017

Pubblicità legale

 N. 1193/2016 R. G.

Tribunale di Varese

- Sezione I Civile –

Il Giudice Unico dott. Roberta Sperati, a scioglimento della riserva che precede ha pronunciato la seguente

ORDINANZA EX ARTT. 702-BIS SEGG. C.P.C.

nella causa civile iscritta al numero di ruolo generale sopra riportato

TRA

MALAGUTTI VITTORIO, con il patrocinio dell’avv. MALAVENDA CATERINA e PAGANI MAURO (PGNMRA59H20L682A) VIA STAURENGHI, 28 21100 VARESE; , con elezione di domicilio in CORSO DI PORTA VITTORIA, 28 20122 MILANO, presso il difensore avv. MALAVENDA CATERINA

E

BAGNAI ALBERTO (C.F. BGNLRT62T10D612R ), con il patrocinio dell’avv. PASTA BRUNO e CAPRA DE CARRE DANIELE (CPRDNL60B07F205N) VIA PODGORA, 11 20122 MILANO; elettivamente domiciliato in Via Podgora, 11 20122 MILANO presso lo studio dell’avv. PASTA BRUNO

PQM

il Tribunale di Varese, prima sezione civile, in composizione monocratica nella persona della d.sa Roberta Sperati, ogni diversa domanda, eccezione e deduzione disattesa e definitivamente pronunziando nel contraddittorio delle parti:

1) condanna Bagnai Vittorio in qualità di autore dei tweet pubblicati sul suo account Twitter in data 25/04/2014 ad ore 21.04; in data 25/04/2014 ad ore 22.50; in data 27/04/2014 ad ore 07.52; in data 27/04/2014 ad ore 10.06 ed in qualità di autore “Delusa dall’euro :il goofygioco della settimana” pubblicato sul suo blog “ Goofynomics” data 28/07/2014 al risarcimento dei danni a favore di Malagutti Vittorio che si liquidano in € 5.000,00, all’attualità, oltre interessi di legge dalla data della sentenza al saldo effettivo;

2) dispone la pubblicazione della presente ordinanza , entro trenta giorni dalla comunicazione, per estratto ( intestazione e dispositivo) sul quotidiano “la Repubblica”, sul periodico “L’Espresso” e sul blog “Goofynomics”, in caratteri doppi rispetto ai normali, per una sola volta ed a spese di Bagnai Alberto, autorizzando in difetto Malagutti Vittorio a provvedervi direttamente con diritto a ripetere le relative spese;

3) condanna Bagnai Alberto al pagamento delle spese processuali in favore di Malagutti Vittorio che si liquidano in € 286,00 per spese esenti ed € 1.782,00 per compensi, oltre spese generali al 15% CPA ed IVA come per legge.

Ordinanza per legge esecutiva

Si comunichi. Varese, 24/07/2017
Il Giudice
Dott. Roberta Sperati

2 commenti:

  1. Una causa civile a sentenza in 3 anni?
    Cosa aspettano gli investitori stranieri a inondare l'Italia di investimenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio! Quando le sentenze puniranno i colpevoli e non chi ha ragioni da vendere.

      Elimina

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione.